Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Stranizza d’Amuri

17 Maggio ORE 18:30
Stranizza d'Amuri - CineClub
Prossime Date

Ven 17 Mag
ORE 18:30-21:15

Paese: Italia
Regia: Giuseppe Fiorello
Interpreti: Gabriele Pizzurro, Samuele Segreto, Fabrizia Sacchi, Simona Malato
Durata: 130 min

Sicilia, estate 1982. Nino è il figlio maggiore di una famiglia di creatori di fuochi d’artificio. Ha appena finito il liceo e ha ricevuto un motorino come regalo. Scorrazza felicemente attraverso la campagna siciliana. Gianni, coetaneo di Nino, è tornato dal riformatorio e vive con la madre e il patrigno, che lo maltratta. Lavora nell’officina del patrigno, mentre gli avventori del bar di fronte lo deridono come omosessuale. Un giorno Nino investe accidentalmente Gianni con il motorino, ma ciò li porta a formare un’amicizia speciale, che potrebbe diventare qualcosa di più profondo. Tuttavia, l’ambiente rurale della Sicilia negli anni ’80 non è favorevole a relazioni diverse dalla norma.

La canzone “Stranizza” d’amuri di Battiato, che dà il titolo al film, racconta un amore impossibile. Impossibile come quello dei miei due ragazzi.

Io sono uno dei due, c’è una parte di me in quei due ragazzi. La mia timidezza, la Sicilia che conosco. Noi siamo veramente arretratissimi rispetto agli adolescenti. Per loro non è così… Anche del mio film hanno detto è una storia di coraggio. Ma è un peccato pensare che per amarsi ci voglia coraggio. Ho immaginato un’estate di due ragazzi che si incontrano e fanno un percorso di vita insieme.
Giuseppe Fiorello

L’ingresso al Cineclub è riservato agli abbonati.
L’ingresso al Cineclub per i non abbonati: 6,00€

Dettagli

Data:
Maggio 17
Ora:
18:30
Categoria Evento :
CineClub
Stranizza d'Amuri - CineClub
Prossime Date

Ven 17 Mag
ORE 18:30-21:15

Paese: Italia
Regia: Giuseppe Fiorello
Interpreti: Gabriele Pizzurro, Samuele Segreto, Fabrizia Sacchi, Simona Malato
Durata: 130 min

Sicilia, estate 1982. Nino è il figlio maggiore di una famiglia di creatori di fuochi d’artificio. Ha appena finito il liceo e ha ricevuto un motorino come regalo. Scorrazza felicemente attraverso la campagna siciliana. Gianni, coetaneo di Nino, è tornato dal riformatorio e vive con la madre e il patrigno, che lo maltratta. Lavora nell’officina del patrigno, mentre gli avventori del bar di fronte lo deridono come omosessuale. Un giorno Nino investe accidentalmente Gianni con il motorino, ma ciò li porta a formare un’amicizia speciale, che potrebbe diventare qualcosa di più profondo. Tuttavia, l’ambiente rurale della Sicilia negli anni ’80 non è favorevole a relazioni diverse dalla norma.

La canzone “Stranizza” d’amuri di Battiato, che dà il titolo al film, racconta un amore impossibile. Impossibile come quello dei miei due ragazzi.

Io sono uno dei due, c’è una parte di me in quei due ragazzi. La mia timidezza, la Sicilia che conosco. Noi siamo veramente arretratissimi rispetto agli adolescenti. Per loro non è così… Anche del mio film hanno detto è una storia di coraggio. Ma è un peccato pensare che per amarsi ci voglia coraggio. Ho immaginato un’estate di due ragazzi che si incontrano e fanno un percorso di vita insieme.
Giuseppe Fiorello

L’ingresso al Cineclub è riservato agli abbonati.
L’ingresso al Cineclub per i non abbonati: 6,00€

Dettagli

Data:
Maggio 17
Ora:
18:30
Categoria Evento :
CineClubCineClub