Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Agorà

12 Marzo ORE 18:30
Agorà - CineClub
Prossime Date

Mar 12 Mar
ORE 18:30-21:15

Paese: Spagna
Regia: Alejandro Amenábar
Interpreti: Rachel Weisz, Max Minghella, Oscar Isaac, Ashraf Barhom
Durata: 128 min

Alessandria d’Egitto. Seconda metà del IV secolo dopo Cristo. La città in cui convivono cristiani, pagani ed ebrei è anche un vivo centro di ricerca scientifica. Vi spicca, per acume e spirito di indagine, la giovane Ipazia, figlia del filosofo e geometra Teone. Guidati dal vescovo Cirillo e avvalendosi del braccio armato costituito dai fanatici monaci parabalani, i cristiani riescono ad annullare la presenza delle altre forme di religione e intendono regolare i conti con il pensiero che oggi definiremmo ‘laico’ di Ipazia.

Durante le mie ricerche mi imbattei in Ipazia, l’unica donna in un mondo di uomini che insegnava agli uomini. Avevo trovato il mio personaggio ideale, un personaggio tollerante in un mondo intollerante. L’insegnamento di Ipazia era proprio la tolleranza verso gli altri, la comprensione e il rapporto che aveva con i suoi allievi era simile a quello che Gesù intratteneva coi suoi discepoli.

Il mio film non è e non vuole essere un atto d’accusa contro la religione cattolica, è al contrario un’opera rispettosa che denuncia l’intolleranza a tutti i livelli.
Alejandro Amenábar

L’ingresso al Cineclub è riservato agli abbonati.
L’ingresso al Cineclub per i non abbonati: 6,00€

Dettagli

Data:
Marzo 12
Ora:
18:30
Categoria Evento :
CineClub
Agorà - CineClub
Prossime Date

Mar 12 Mar
ORE 18:30-21:15

Paese: Spagna
Regia: Alejandro Amenábar
Interpreti: Rachel Weisz, Max Minghella, Oscar Isaac, Ashraf Barhom
Durata: 128 min

Alessandria d’Egitto. Seconda metà del IV secolo dopo Cristo. La città in cui convivono cristiani, pagani ed ebrei è anche un vivo centro di ricerca scientifica. Vi spicca, per acume e spirito di indagine, la giovane Ipazia, figlia del filosofo e geometra Teone. Guidati dal vescovo Cirillo e avvalendosi del braccio armato costituito dai fanatici monaci parabalani, i cristiani riescono ad annullare la presenza delle altre forme di religione e intendono regolare i conti con il pensiero che oggi definiremmo ‘laico’ di Ipazia.

Durante le mie ricerche mi imbattei in Ipazia, l’unica donna in un mondo di uomini che insegnava agli uomini. Avevo trovato il mio personaggio ideale, un personaggio tollerante in un mondo intollerante. L’insegnamento di Ipazia era proprio la tolleranza verso gli altri, la comprensione e il rapporto che aveva con i suoi allievi era simile a quello che Gesù intratteneva coi suoi discepoli.

Il mio film non è e non vuole essere un atto d’accusa contro la religione cattolica, è al contrario un’opera rispettosa che denuncia l’intolleranza a tutti i livelli.
Alejandro Amenábar

L’ingresso al Cineclub è riservato agli abbonati.
L’ingresso al Cineclub per i non abbonati: 6,00€

Dettagli

Data:
Marzo 12
Ora:
18:30
Categoria Evento :
CineClubCineClub